Videogiochi per bambini

Tra video games violenti, il rischio di dipendenza e le possibili conseguenze sullo sviluppo fisico e cognitivo, sono diverse le voci negative che si susseguono in riferimento al rapporto videogiochi e bambini. Sullo sfondo un’evoluzione costante e sempre più veloce delle diverse modalità di gioco, affinché quest'ultimo abbia il giusto equilibrio rispetto all’età del giocatore.

TESI FAVOREVOLI

TESI CONTRARIE

01 - Il videogioco coinvolge anche le altre fasce d’età e ha effetti benefici trasversali

Utili per gli sportivi e benefici per la salute, i videogiochi vantano diversi elementi positivi anche poco conosciuti.

I rischi insiti nell’utilizzo dei videogiochi sono maggiori rispetto ai possibili benefici, dal rischio dipendenza all’aumento dell’aggressività e di altri disturbi comportamentali, fino alla desensibilizzazione verso la violenza.

02 - Il videogame ha ripercussioni negative sulla socialità dei bambini

Il videogioco è un’occasione importante per giocare insieme ad altri e confrontarsi con bambini di ogni parte del mondo. Stimola la creatività e aumenta la cooperazione.

Il videogioco è il principale nemico per la socialità e allontana il bambino dalla natura e dai giochi di una volta. Un abuso ha effetti negativi sulle nuove generazioni.

03 - I videogiochi educativi prevalgono, in quantità e qualità, sui giochi violenti

Il videogame, oltre a quello ludico, può avere anche un contenuto educativo e può aiutare l crescita del bambino. Può essere uno strumento eccezionale per mettersi alla prova e per socializzare.

La violenza è presente in gran parte dei videogiochi e rappresenta il vero tallone d’Achille di questo mercato. Comportamenti aggressivi e disprezzo della vita possono essere costanti in chi gioca spesso con giochi particolarmente cruenti.

04 - Il gioco è fondamentale nella crescita del bambino e il videogioco asseconda questa esigenza primaria

Il gioco è il sale della vita per i bambini, un patrimonio che col passare del tempo tende a disperdersi per lasciare spazio alla serietà del vivere adulto. Il gioco assume svariate forme, tra cui quella dei videogames, che sono parte dell’evoluzione tecnologica con cui i bambini devono confrontarsi giorno dopo giorno. Una vera e propria esigenza, un diritto che non può essere negato.

L’abuso di videogames può avere conseguenze molto negative sulla salute del bambino. La varietà praticamente infinita di giochi sul mercato può portare a un eccessivo utilizzo dei videogiochi, arrecando danni alla sana crescita dei più piccoli. Diversi studi puntano il dito su un rapporto che rischia di diventare malsano.