Esperimento SOX nei Laboratori del Gran Sasso

FAVOREVOLE O CONTRARIO?

PRO\VERSI

L’esperimento SOX nei laboratori del Gran Sasso rappresenta una potenziale svolta per l’intero mondo della scienza ma, fin dagli inizi, ha trovato la forte opposizione di ambientalisti e partiti politici. Tra rischi per la salute e carenza di informazioni, discussioni sulla portata delle scoperte e rassicurazione sull’assoluta sicurezza del progetto, si è arrivati al suo annullamento per l'impossibilità di realizzare la sorgente con le caratteristiche necessarie.
Le polemiche sono state accentuate da una intensa campagna mediatica che più che chiarire, ha confuso le idee. La collocazione dei Laboratori su una falda acquifera e su un territorio ad alto rischio sismico rende i cittadini preoccupati per la propria salute, le cause dell’annullamento di SOX, poi, risultano ancora piuttosto oscure. Si parla di grande occasione sprecata ma anche di decisione corretta per un esperimento i cui effetti sulla salute e sull’ambiente – nel caso si verificassero dei problemi – potrebbero essere paragonati al disastro di Fukushima.

no-image

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

RITORNO AL NUCLEARE

 
01

L’impossibilità di compiere l’esperimento deriva solo da difficoltà tecniche nel realizzare il generatore

FAVOREVOLE

L’esperimento SOX è stato interrotto per l’impossibilità – da parte del produttore russo Mayak Production Association – di realizzare il generatore di antineutrini basato sul Cerio 144, fondamentale per la realizzazione del progetto. Difficoltà tecniche e nessun altro motivo, dunque, hanno impedito la realizzazione del progetto.

CONTRARIO

L’impossibilità di realizzare il generatore di antineutrini basato sul Cerio 144 potrebbe non essere il motivo per cui l’esperimento non si è realizzato. Si sospetta una fuga di materiale radioattivo in Russia.

 
02

Non si può paragonare SOX a Fukushima, si tratta di due mondi completamente diversi

FAVOREVOLE

La portata nucleare dell’esperimento SOX non può essere paragonato a quella che ha causato la catastrofe di Fukushima, per le modalità in cui si sarebbe svolto l’esperimento e per il contesto. Si assiste ad un’ondata di allarmismo del tutto ingiustificato.

CONTRARIO

Il paragone è calzante perché anche in SOX è presente materiale radioattivo con tutti i rischi che ne conseguono per l’ambiente e per i cittadini. Le acque possono essere contaminate per incidente naturale o per atto volontario.

 
03

Il progetto SOX è un esperimento fondamentale per la scienza e non doveva essere toccato da polemiche collaterali come quella sulla collocazione del Laboratorio

FAVOREVOLE

L’esperimento SOX sarebbe stata un’occasione importante per la scienza, un vero e proprio vanto per l’Italia che poteva essere protagonista nella scoperta di un nuovo tipo di reazione dei neutrini. Qualsiasi altra discussione si basa su pregiudizi.

CONTRARIO

Il progetto non aveva una grande rilevanza dal punto di vista scientifico e, in ogni caso, rappresentava un rischio troppo grande rispetto ai risultati che si sarebbero potuti raggiungere. Bisogna invece focalizzarsi sul rischio idrico e sismico derivante dalla collocazione del Laboratorio.

 
04

L’esperimento SOX è un progetto trasparente, autorizzato a ogni livello

FAVOREVOLE

La macchina burocratica allestita per l’esperimento ha garantito un ottimo coordinamento e i rapporti con la cittadinanza sono stati imperniati su correttezza e trasparenza. Risulta perciò incomprensibile la macchina del fango gettata su un lavoro capillare e condiviso.

CONTRARIO

Le poche risposte fornite dagli addetti ai lavori e dalle Istituzioni allarmano non poco cittadini e ambientalisti, alle prese con i problemi concreti legati al territorio e con la portata di un esperimento così delicato. L’incertezza diffusa fa pensare ad un progetto forse troppo grande per le risorse in gioco.

 
05

L’esperimento SOX è stato interrotto perché pericoloso per la salute e per l’ambiente

FAVOREVOLE

SOX non è pericoloso per la salute e l’ambiente. Gli scienziati rassicurano sulla bontà del progetto, le istituzioni hanno tra le mani tutte le autorizzazioni del caso e sono inoltre impegnati i professionisti migliori. La quantità radioattiva utilizzata, poi, è davvero esigua.

CONTRARIO

Pericolo per la contaminazione delle acque, rischio radioattività e collocazione del Laboratorio in zona sismica, queste le principali problematiche legate al progetto. La sua interruzione ha soddisfatto ambientalisti e politica ma nessuno vuole abbassare la guardia.

Loading…
Loading…
Loading…
Grazie per la tua opinione
Condividi e fai conoscere la tua opinione
Loading…